Arduino: Programmiamo il LilyPad senza il convertitore FTDI

4 Giugno 2016
Arduino: Programmiamo il LilyPad senza il convertitore FTDI

Ciao a tutti! In questo articolo vi mostrerò come programmare Arduino LilyPad senza il convertitore FTDI.

Arduino LilyPad è un dei tanti microcontrollori della famiglia Arduino, ma con una caratteristica che lo rende unico.

La scheda LilyPad, infatti, può essere cucita su tessuto utilizzando un filo conduttore in acciaio inox.

Il prezzo contenuto di soli 19€ rende questa scheda molto utile per poter aggiungere interattività e tecnologia ai nostri abiti, scarpe, borse, cappelli e molto altro ancora.

In questa guida vedremo come programmare il nostro LilyPad senza utilizzare il convertitore FTDI che sarebbe opportuno comprare assieme.

La nostra scheda si presenta così:

Hisilicon Balong

Questo invece è il Pinout, ovvero lo schema che mostra tutti i PIN del LilyPad:

tumblr_n9vwfh4GN51s5t695o1_1280

Il materiale di cui avremo bisogno è:

  • Arduino UNO (NON SMD)
  • LilyPad Arduino
  • 5 Jumpers Maschio – Femmina
  • Cavo USB

Prima di tutto dovremo togliere l’ATMEGA328 dall’Arduino UNO utilizzando un cacciavite piano o un estrattore di integrati:

Hisilicon Balong

Una volta estratto il microcontrollore passiamo a montare il circuito seguendo il seguente schema:

Screenshot (83)

Appena finito di montare il circuito colleghiamo il cavo USB all’Arduino UNO e spostiamoci sul PC più precisamente nella IDE di Arduino.

Nella tab “Strumenti” selezioniamo la voce “Scheda” e selezioniamo tra l’elenco la nostra scheda ovvero “LilyPad Arduino”:

Screenshot (84)

Fatto ciò passiamo al codice, utilizzeremo il semplice sketch di prova che ci permette di far lampeggiare un LED, in particolare il LED già presente sulla scheda collegato al PIN digitale 13:

[c]

void setup()
{
pinMode(13, OUTPUT);
}

void loop()
{
digitalWrite(13, HIGH);
delay(200);
digitalWrite(13, LOW);
delay(200);
}

[/c]

Adesso quando premeremo “Carica” i LED della trasmissione che risiedono sul nostro Arduino Uno lampeggeranno e ciò significherà che il nostro LilyPad sta ricevendo il codice da noi scritto.

Buon divertimento!

Posted in ArduinoTags:
Related Posts

Hai mai sentito parlare di Olight? E’ una società cinese che si occupa di fornire i migliori prodotti di illuminazione. Negli ultimi anni, le loro vendite a livello mondiale sono aumentate tantissimo. Oggi, questo brand ha anche un negozio online ufficiale in Italia. Se…

Ciao a tutti, oggi andremo a vedere come creare un Rilevatore di Fiamma con Arduino. Tramite questo sensore, in grado di rilevare la presenza di fiamme attorno ad esso, potrai creare un sistema che ti avvisa in caso di fiamme, spendendo poco e con…

Ciao a tutti, oggi andremo a vedere come utilizzare il Sensore di Tocco, o Tap Sensor. Questo sensore permette di rilevare per esempio il battito di una mano su un tavolo o il bussare ad una porta e ci può tornare utile per alcuni…

Write a comment