Filamenti di un altro pianeta: PLA by 3DCOLORS

Ciao a tutti, in questo articolo andremo a recensire un filamento in PLA prodotto dall’azienda italiana 3DCOLORS.

Colgo subito l’occasione per ringraziare la 3DCOLORS che mi ha permesso di testare i suoi filamenti inviandomi ben quattro bobine, una bobina di PLA, una di ABS, una di PET e una di PLA PRO.

Come ho già detto, in questo articolo testeremo un filamento in PLA, per la precisione il PLA Light Blue, in vendita sul loro sito a 26€.

La bobina arriva ben imballata, ricoperta di plastica e ben avvolta, in questo test ho voluto mettere alla prova nuovamente la famosissima CrealityCR-10.

Per questo test ho scelto un modello da Thingiverse abbastanza complesso e con un sacco di dettagli, un modello di un astronauta della missione Apollo:

Dopo aver scaricato il modello, ho eseguito lo slicing utilizzando Simplify3D con questo profilo per la CrealityCR-10.

Questi sono i parametri di stampa che ho utilizzato:

  • Stampante 3D: CrealityCR-10
  • Filamento: PLA Light Blue by 3DCOLORS
  • Temperatura Estrusore: 210°C
  • Temperatura Piatto di stampa: 55°C
  • Adesivo: PrintaFix
  • Layer height: 0.2mm
  • Infill: Infill 15%
  • Speed: 60mm/s
  • Supporti: NO – Generati con Meshmixer
  • Slicer: S3D

Ecco alcune fasi di stampa e un brevissimo video durante la stampa:

 

Dopo circa 5 ore di stampa ecco il risultato:

Dopo aver rimosso con pazienza e precisione i supporti generati con Meshmixer dall’autore, ecco il nostro astronauta in piedi!

Il filamento si è comportato molto bene, molto facile da stampare, ottima adesione al piano di stampa, ottima adesione tra i layers e oozing assente.

Questo PLA è di ottima qualità, infatti non vi è alcun segno di sotto/sovra-estrusione, il diametro è costante e il composto plastico è ben realizzato, per non parlare del colore che è proprio un bel celeste.

Vi consiglio vivamente questo materiale, prodotto in unione europea in conformità con le più ambite certificazioni, per questo vi invito anche a leggervi il TECHNICAL DATA SHEET di questo filamento che è completo di consigli, certificazioni, avvisi di sicurezza ecc.

Anche la CR-10 non si è comportata affatto male, ha eseguito un’ottima stampa, complessa e ricca di dettagli, sono sempre più soddisfatto di questa stampante 3D.

SPOILER: Presto ci saranno grandi novità! DELTA

A presto con un nuovo progetto o con una nuova recensione.

Vi invito a seguirmi su Instagram e sulla mia pagina Facebook.